Giovani talenti, due proposte del territorio


Amore, Arte, Articolo, Attualità, Clima, Concorso letterario, Giornalismo, Letteratura, Lettura, Natura, Notizia, Scrittura / giovedì, Maggio 7th, 2020

Cari sognatori distratti questa settimana vi voglio raccontare due storie, una mi vede coinvolta da vicino, in quanto giurata, e l’altra anche, perché proposta dagli amici di Rete Clima.

La prima è ormai una tradizione che il comune di Piobesi porta avanti da ben sei anni con successo. Il concorso Scrittori di classe, rivolto agli studenti delle classi terze delle Scuole Secondarie di I Grado del Comune di Piobesi Torinese, che ha luogo oggi, giovedì 7 maggio 2020.
Quest’anno, gli studenti sono invitati a partecipare on_line attraverso la pagina #restiamoconnessi!
Sul sito del comune, potete trovare tutte le informazioni, inoltre seguiremo dalle pagine del blog, le fasi di lettura dei testi e aggiudicazione dei premi.
Come leggerete, la giuria è così composta, Paola Cereda, Cristina Converso, Paolo Picco e il Capitano della squadra Massimo Tallone.
Un grazie ai giurati che mi accompagneranno in quest’avventura e un grazie all’Assessore Elena Balaudo per la sua “impresa letteraria e culturale” e un grazie immenso ai ragazzi che ci forniranno le loro emozioni e i loro pensieri, coadiuvati da mitici insegnanti!

Concorso Scrittori di classe.

La seconda iniziativa è promossa dagli amici di Rete Clima, veicolata dal poeta e amico Franco Pistono, che ritorna ospite del blog.
Leggiamo le sue parole in merito all’iniziativa: ” In questo periodo di distanza, l’arte ci sa parlare e, se condivisa, ci può unire. Per questo stamani è partita una mail rivolta alle scuole (contando sulla sensibilità di dirigenti, insegnanti e, infine, genitori) che invita a un’azione semplice: proporre a bimbi e ragazzi di ascoltare L’albero (https://www.youtube.com/watch?v=LmPR2W1ByMw) e poi di disegnare ciascuno il proprio, postandolo sui social con hashtag #ilmioalberoperrodari, così da popolare il web di forme colorate e fantastiche! 🌲🌳🌺🌸🌼🦗🐞🦋🐝 Un modo per vivere un’esperienza comune di celebrazione della natura, che immagino Rodari avrebbe gradito, cercandosi e riconoscendosi via via negli altrui tinte e tratti. Buona diffusione e buon tempo a tutti, bambini e adulti!”

Quindi, cari sognatori distratti diffondiamo amici a più non posso!!!!!
Al prossimo giovedì con un’interessante Conversazione con un Presidente…

In questo periodo di distanza, l’arte ci sa parlare e, se condivisa, ci può unire.Per questo stamani è partita una mail…

Publiée par Franco Pistono sur Lundi 4 mai 2020